Quantcast
Connect with us

Attualità

Decisione finale dopo un duro confronto nel Governo, studenti delle scuole superiori in classe dall’11 gennaio

Published

on

Studenti in classe

Roma – Dopo un duro confronto che si è consumato nella notte nel CDM tra la varie componenti della maggioranza si è arrivati alla mediazione con la quale si è deciso che gli studenti delle scuole superiori non torneranno più in classe (come avevamo riportato ieri) il 7 gennaio, neppure al 50 per cento, ma solamente l’11 di gennaio.

Tutto ciò naturalmente sarà valido per tutte quelle regioni che dopo il monitoraggio dell’8 di gennaio non dovessero rientrare nella zona rossa.
Una decisione che come dicevamo è stata presa dopo che diverse regioni avevano annunciato in ordine sparso (tra di queste non c’è la Toscana che ieri si era detta già pronta con un piano ben preciso) la loro ordinanza per non ripartire il giorno 7.
La richiesta fatta in un primo momento dal capodelegazione del PD, Franceschini, sarabbe stata quella di ripartire almeno al 15 gennaio, visti i rischi di aumento dei contagi.
Le ministre di Italia Viva, si sono duramente opposte, ed alla fine si è arrivati ad una soluzione di fatto intermedia con la ripartenza in presenza al 50% fissata per il giorno 11.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it