Quantcast
Connect with us

Attualità

Caduta alberi e sicurezza per i cittadini, dov’è il Piano del verde?

Un’anno e mezzo fa il sindaco annunciava il Piano del verde, previsto dalla legge. Dov’è questo piano? Quanto investe il Comune di Grosseto nella valutazione della stabilità degli alberi, per la sicurezza dei grossetani?

Redazione

Published

on

Pino Grosseto Via Einaudi

Il pino caduto ieri nel parco-giochi di via Einaudi, dove solo il caso ha voluto che nessuna persona venisse colpita, mostra quanto sia prioritario verificare le condizioni di stabilità degli alberi cittadini, in primo luogo quelli presenti nei parchi-gioco e negli spazi più frequentati.

Come previsto dalla legge, il Comune di Grosseto si deve dotare di un Piano del verde. Grosseto al centro ribadisce per l’ennesima volta la necessità che il Comune coinvolga per la stesura di tale piano l’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Grosseto, valutando anche la consulenza dei massimi esperti nazionali. Il Piano del verde, attraverso il censimento e il Catasto degli alberi, determina i monitoraggi, le verifiche e tutte le azioni periodiche finalizzate a ridurre il livello di rischio per l’incolumità pubblica. A che punto siamo?

Sugli alberi di Grosseto in questi ultimi mesi si è assistito a interventi che non rispettano le leggi e i regolamenti comunali nei tempi, nelle modalità e nelle tipologie (come le spalcature dei pini che – chiarisce il Regolamento del verde urbano – “aumentano significativamente il rischio di cadute a terra”).Pratiche errate che contribuiscono ad aumentare il rischio di caduta nel tempo e il pericolo per i cittadini.

I funzionari responsabili della gestione del verde del Comune di Grosseto e della società Sistema non hanno garantito il rispetto della normativa vigente. Gli effetti degli interventi fatti, anche di recente, si manifesteranno nei prossimi anni.

L’episodio di ieri indica che la sicurezza dei cittadini non si garantisce attraverso interventi dannosi sulle chiome degli alberi (che ne condizionano nel tempo l’apparato radicale), ma va perseguita con una attenta valutazione preventiva della stabilità delle piante, da pianificare attraverso gli strumenti previsti dalla legge. A che punto siamo? Quanto investe il Comune di Grosseto nella valutazione della stabilità delle piante, per l’incolumità dei grossetani?

Ad agosto 2019 il sindaco dichiarava che il Comune era pronto a varare il Piano di gestione del verde pubblicoÈ trascorso un anno e mezzo dall’annuncio. Dov’è questo piano?

              Associazione GROSSETO AL CENTRO

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it