Quantcast
Connect with us

Cultura

Il comune di Manciano lancia il “Patto per la lettura”

Soggetti privati e istituzioni pubbliche possono firmare il documento per la promozione del libro.

Published

on

manciano-paese-panorama

Il Comune di Manciano, nell’ambito del bando “Una città che legge”, lancia per la prima volta il “Patto per la lettura”, uno strumento di promozione del libro e della lettura da proporre alle istituzioni pubbliche, alle associazioni culturali e ai soggetti privati che riconoscano nella lettura una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta a livello locale. Con la firma di questo patto, da parte di soggetti privati e di istituzioni come le scuole, biblioteche e musei, verrà presentato un progetto insieme al Comune di Capalbio per il bando “Città che legge”, con lo scopo di promuovere e diffondere l’abitudine alla lettura attraverso un’azione coordinata tra varie strutture presenti nel territorio (biblioteche, librerie, scuole, Asl, etc.). “Città che legge – spiega il consigliere delegato alla Cultura del Comune di Manciano, Andrea Caccialupi – è un prestigioso riconoscimento che qualifica, promuove e valorizza le amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di diffusione della lettura nel proprio territorio e che sostengono la crescita socio-culturale delle proprie comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. Manciano ha ottenuto questo riconoscimento grazie alle attività svolte per valorizzare la lettura tra i cittadini, attraverso la presenza sul territorio di biblioteche e di associazioni legate al mondo del libro. Da questo connubio tra realtà pubblica e privata è stato possibile redigere e sottoscrivere il Patto per la lettura”. Sul sito internet del comune di Manciano è possibile scaricare l’allegato sul Patto per la lettura e il modulo di adesione, che può essere firmato sia da istituzioni, sia da privati. È possibile consegnare il modulo di adesione firmato al Protocollo del Comune di Manciano (martedì dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17; giovedì dalle 10 alle 12.30; venerdì dalle 10 alle 12.30; lunedì e mercoledì chiuso) oppure tramite e-mail: comune.manciano@postacert.toscana.it e giulia.rinaldi@comune.manciano.gr.it. 

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it