Quantcast
Connect with us

Attualità

Guidava un tir con documenti contraffatti: fermato dalla Polizia Municipale 

Published

on

polizia-municipale-controllo-viabilita

La Polizia Municipale di Grosseto, con il personale del Reparto Pronto Intervento, dell’Unità Cinofila e della Sezione di Marina, durante una postazione di controllo effettuata a Marina di Grosseto, via Grossetana, fermava un autocarro il cui conducente, di nazionalità straniera, esibiva patente di guida e carta di identità rilasciate dallo Stato della Romania.
Nel corso del controllo documentale gli agenti rilevavano che i documenti risultavano contraffatti e non conformi ai documenti ufficialmente rilasciati dallo Stato di provenienza, in quanto presentavano tecniche di stampa difformi dagli standard del Paese.
Il soggetto, dopo aver informato il Pubblico Ministero di turno, è stato accompagnato nei locali del Corpo di Polizia Municipale per le operazioni di rilevamento dattiloscopico effettuate nel gabinetto scientifico interno al Comando mediante le quali veniva successivamente identificato come soggetto di nazionalità Ucraina.
I documenti sono stati quindi ritirati e sottoposti a sequestro probatorio ed il soggetto è stato contestualmente denunciato alla competente Autorità Giudiziaria e sanzionato per guida senza patente.
“Grazie alle nuove dotazioni – dicono il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza Fausto Turbanti – la Polizia municipale di Grosseto si è resa autonoma nello svolgimento di molte attività per cui prima era necessario fare riferimento ad altri Enti e Forze dell’ordine. Siamo all’avanguardia inoltre nelle attività di controllo documentale, come dimostra questo caso, con figure specializzate in questo, formate e sempre aggiornate. Un ringraziamento agli agenti”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it