Quantcast
Connect with us

Attualità

Scansano, la Lega sostiene la candidatura a sindaco di Giancarlo Tenerini. “Una scelta condivisa ascoltando il territorio”

Published

on

lega scansano giancarlo tenerini

“La Lega punta su Giancarlo Tenerini come Sindaco di Scansano”. Ad annunciarlo sono il commissario regionale e deputato Mario Lolini, il commissario provinciale e consigliere regionale Andrea Ulmi. Con loro i sindaci dei due comuni confinanti Luca Grisanti di Campagnatico e Diego Cinelli di Magliano in Toscana. “Come partito – affermano Ulmi e Lolini- abbiamo deciso di ascoltare il territorio e soprattutto quella larga parte di elettorato di centrodestra che oltre a non riconoscersi nelle due civiche a chiara matrice Pd, l’una, e di sinistra, l’altra, non è convinta della conversione dell’attuale sindaco Marchi che, fino a poco tempo fa era sostenuto dal Partito Democratico e che oggi vira a destra, pur portando con sé elementi che ancora oggi si dichiarano vicini all’assessore regionale Marras ed al governatore Giani”. Ragioni che hanno spinto la Lega a convergere sul nome di Tenerini. “Una figura, quella di Giancarlo Tenerini, che gode di grande considerazione – affermano Lolini e Ulmi- ma che soprattutto ha convinto molte personalità che vivono quotidianamente il territorio a candidarsi con lui in un progetto civico, ma con un’identità ben precisa. Crediamo che un partito politico non possa chiedere al territorio i voti, e Scansano con noi ha risposto sempre molto bene, sia alle politiche che alle regionali, e non ascoltarlo quando questo è protagonista con le amministrative. La territorialità è la nostra forza e anche in questa occasione la abbiamo fatta valere”. Ulmi e Lolini guardano anche ai comuni vicini. “Agli scansanesi delusi dalle ultime amministrazioni targate centrosinistra e Marchi – aggiungono Lolini e Ulmi- chiediamo di guardare ai loro confini, alle amministrazioni di Campagnatico e Magliano, due fiori all’occhiello del centrodestra. Se sono convinti che quei modelli che funzionano e che riscuotono consenso tra la gente sono quelli cui Scansano dovrebbe ispirarsi allora hanno la possibilità di farlo votando Giancarlo Tenerini”. A Lolini e Ulmi fanno eco i due sindaci Luca Grisanti e Diego Cinelli. “Abbiamo bisogno di un dialogo istituzionale forte con Scansano – affermano i due primi cittadini- e guardiamo con favore a forme di collaborazione che, con Giancarlo Tenerini, potranno crearsi e che possono coinvolgere i tre comuni. Trovarsi in sintonia e collaborare per un’idea comune di territorio, anche allargato rispetto alle singole realtà, è fondamentale per gestire al meglio i servizi. Le esigenze dei nostri comuni vanno al di là del confine territoriale e una sinergia diventa un elemento essenziale. Siamo convinti che da questa candidatura possa partire una futura e proficua collaborazione”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it