Quantcast
Connect with us

Attualità

Claudiu Stanasel, vicepresidente del consiglio comunale di Prato ed importante esponente della comunità romena in Italia e del centrodestra. “Lanzillo è la persona ideale per rappresentare i romeni di Capalbio. Piena convergenza di idee”

Published

on

Lanzillo-e-Stanasel

Valerio Lanzillo, come persona e come politico, è la persona ideale per rappresentare da Sindaco la comunità romena di Capalbio”. Sono le parole di Claudiu Stanasel, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Prato e unico cittadino romeno a ricoprire un incarico istituzionale di alto livello in un grande comune italiano. Da sempre attivo nel centrodestra è ormai un volto noto del panorama nazionale. Ha incontrato a Capalbio Valerio Lanzillo. “Noi cittadini romeni vogliamo partecipare attivamente alla vita sociale, culturale e politica di Capalbio – afferma Stanasel- perché la consideriamo come la nostra casa in quanto ormai da tempo molti di noi hanno trovato in questo territorio il luogo ideale per costruirvi la propria vita e il proprio futuro. La nostra comunità vuole essere un buon partner per la futura Amministrazione e un valido protagonista all’interno dell’istituzione che il Comune rappresenta ed attraverso questa partecipazione tutti noi potremo dimostrarci un concreto e forte valore aggiunto per tutta la comunità di Capalbio. In passato – aggiunge Stanasel- abbiamo già dimostrato di poter fare la differenza nelle scelte che hanno segnato la guida di questo territorio ma adesso abbiamo l’occasione di scrivere una nuova pagina da veri protagonisti ed è per questo motivo che invito i miei connazionali a prendere parte a questo nuovo inizio sostenendo e votando il progetto politico di un uomo capace e concreto come Valerio Lanzillo, che tutti noi già conosciamo per la sua professionalità e per il suo grande lavoro svolto in questi anni”. Claudiu Stanasel, crede dunque nel progetto di Capalbio Domani e di Valerio Lanzillo. “Sono qui – sostiene perché credo fortemente in questo progetto politico che vuole dare finalmente a Capalbio una visione liberale di centrodestra per attirare sempre più investimenti e dar vita ad un vero e proprio rinascimento sociale e culturale, per creare nuove opportunità e posti di lavoro per questo territorio. Insieme a Valerio Lanzillo ho avuto modo di parlare di integrazione, lavoro, scuola, di temi legati alla famiglia, di scambi interculturali, delle nuove generazioni e dell’impegno concreto per la comunità che vogliamo dal futuro Sindaco di Capalbio, che in Valerio ho avuto modo di vedere. Lo ringrazio per l’accoglienza e sono orgoglioso che anche in questo territorio, come in molti altri che sto visitando in queste settimane, la nostra comunità romena abbia tutte le capacità e gli strumenti necessari per essere protagonista al tavolo delle decisioni che riguardano il futuro del Comune”. Valerio Lanzillo accoglie con favore il sostegno di Claudiu Stanasel. “La comunità romena di Capalbio – afferma Lanzillo- è la prima comunità straniera del nostro Comune. E’ un esempio di buona integrazione e rappresenta la seconda forza lavoro dopo la cittadinanza italiana, contribuendo significativamente alla crescita della nostra realtà e del nostro territorio. Per questi motivi e per i rapporti che da sempre legano i nostri due paesi, consideriamo la comunità romena un partner ideale con cui lavorare insieme tramite progetti concreti per il futuro del nostro territorio, sia a livello economico che a livello sociale e culturale. Sono pronto ad assumermi questo impegno in quanto conosco personalmente molti cittadini romeni e spesso sono stato al fianco della loro comunità, perciò sono sicuro che meriti un maggiore supporto e una migliore collaborazione da parte dell’amministrazione comunale di Capalbio”. Lanzillo è pronto anche a favorire la creazione di uno spazio fisico che sia un riferimento per i 400 romeni che vivono sul territorio di Capalbio. “Credo – aggiunge Lanzillo – che la comunità romena abbia bisogno di un punto di riferimento e penso che sia possibile ottenere uno spazio fisico sul nostro territorio da mettere a disposizione delle associazioni e di tutti i cittadini romeni in modo da migliorare il rapporto fra la comunità romena e il Comune di Capalbio. Sono certo che tutti insieme, cittadini italiani e cittadini romeni, scriveremo un futuro migliore per la nostra realtà e confido nel supporto della comunità per poter vincere per governare al meglio Capalbio. Ringrazio il Vicepresidente Stanasel e i cittadini romeni residenti a Capalbio che ho incontrato in occasione della loro festa, che intendo istituzionalizzare e inserire nel programma degli eventi capalbiesi, per questo dialogo e questo confronto. È sempre un piacere farlo con chi vive il territorio e può darci preziosi consigli per operare al meglio ed io ne farò tesoro”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it