Quantcast
Connect with us

Attualità

Lanzillo (Capalbio Domani): “Sarò il Sindaco che stra tra la gente, per la gentee con la gente. Votare Lanzillo e Capalbio Domani per il cambiamento”

Published

on

“La nostra campagna elettorale è diventato anche il nostro slogan: tra la gente, con la gente e per la gente”. Così il candidato Sindaco di Capalbio Domani Valerio Lanzillo ha chiuso la sua campagna elettorale alla presenza dell’ex calciatore e consigliere regionale della Lega Giovanni Galli. “Una campagna diversa dalla mia precedente – afferma Lanzillo- in cui ho chiesto il sostegno ai partiti di centrodestra a rafforzare quella che è la mia civicità. Una campagna che è stata all’insegna della trasparenza, dello sviluppo, dell’innovazione e del cambiamento. Con tanti incontri sul territorio in cui siamo andati casa per casa, esercizio per esercizio, podere per podere, azienda per azienda a spiegare quella che è la nostra idea per Capalbio. Ne è venuta fuori una campagna elettorale appassionata, con tante persone che ci hanno dato sostegno e con ospiti d’eccezione. Soprattutto è stata una campagna elettorale fatta con il sorriso. Un sorriso vero e rassicurante. Verso coloro che mettono in dubbio le nostre capacità amministrative, che però hanno capito come Valerio Lanzillo ed i candidati di Capalbio Domani non saranno soli, ma avranno supporto e sostegno ad ogni livello, provincia, Regione, Parlamento, Governo. Con il sorriso perché un medico è abituato a studiare, ad affrontare criticità e nuove malattie. Allo stesso modo affronterò la vita di Sindaco, confrontandomi con i dipendenti, con i consiglieri e puntando su una giunta di qualità che mi affianchi. Sarò quel primus inter pares, il primo tra i pari, che coordinerà l’attività lasciando a chi ha le competenze di poterle mettere al servizio della comunità”. Una Capalbio che dovrà cambiare. “Basta con la Capalbio degli stereotipi – afferma Lanzillo- Il cambiamento è quello che dovrà far parlare della Capalbio dei capalbiesi che sono tutti coloro che questo territorio lo vivono e di cui sono innamorati. Io qui sono cresciuto, ho vissuto, ho lavorato ho costruito la mia famiglia. Vorrei che i nostri giovani potessero poter crescere e vivere qui. Le problematiche ci sono, così come le criticità. Capalbio ha però bisogno di essere motivata, ravvivata, per poter sfruttare al massimo le sue potenzialità. Questo nel passato non sempre è stato fatto”. Lanzillo è convinto che questa volta la gente si è convinta del suo progetto. “Abbiamo fatto passare il messaggio di Capalbio in Maremma – afferma Lanzillo- Questo è importante. Perché un Comune oggi può fare molto, ma non tutto. Il resto lo deve fare schierandosi con i comuni vicini, facendo fronte comune per ottenere da Ato, Sei Toscana, Acquedotto del Fiora, Asl, Consorzio Bonifica, i servizi migliori a costi giusti e di qualità. Da soli si ottiene poco o niente. Io mi sento parte di una squadra formata da molti sindaci e, vincendo, vorrei che anche Capalbio lo diventasse”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it