Quantcast
Connect with us

Ambiente

L’acquacotta della tradizione rocchigiana ispira una nuova tappa di “Smart – Itinerari Enogastronomici della Maremma Grossetana”

Published

on

confcommercio-grosseto-logo

Altra tappa, altro appuntamento con il gusto. Il calendario di “Smart – Itinerari Enogastronomici della Maremma Toscana” si arricchisce con l’escursione a Roccalbegna, in programma domenica 31 ottobre.

“Smart”  è un progetto targato Cat Ascom Maremma, l’agenzia formativa della Confcommercio Grosseto, per Vetrina Toscana con Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Unioncamere Toscana. L’obiettivo: promuovere ristoranti, botteghe e produzioni di qualità che esprimono l’identità del territorio e che valorizzano la cultura enogastronomica come attrattore turistico.

I ristoratori del territorio su invito della Confcommercio di Grosseto hanno realizzato in autonomia dei video per raccontare i piatti locali, quelli che più rappresentano il loro paese, perché ogni angolo della Toscana, dalla campagna alla montagna al mare, porta con sé le sue tradizioni.
“Saperi, anche culinari, dei pranzi dalla nonna, tramandati di generazione in generazione e che spetta a tutti noi preservare – commentano da Confcommercio Grosseto – Di pari passo alla tradizione va l’innovazione. Ed infatti l’intento di questo nuovo progetto è di incoraggiare i nostri ristoratori ad usare gli strumenti digitali a loro favore”.

I filmati sono stati pubblicati sulla pagina Facebook di Confcommercio ed anche su youtube e su alcuni blog, ma soprattutto hanno ispirato la creazione di itinerari con visite guidate esperienziali alla scoperta del territorio curati da Confguide Grosseto, il sindacato delle guide turistiche della Confcommercio provinciale.

Dunque, dopo la visita di domenica scorsa a Seggiano ispirata al piatto della scottiglia e alla prossima del 24 ottobre a Capalbio che gira intorno alle pappardelle al cinghiale, quella di Roccalbegna è fissata per il 31 ottobre e trae ispirazione dall’acquacotta.

L’escursione sarà a cura della guida Elena Innocenti. Come spiegato dalla stessa guida, si inizierà con la visita del borgo medievale di Roccalbegna e della chiesa parrocchiale che conserva una preziosa tavola di Ambrogio Lorenzetti. Dopo il pranzo al ristorante per tutti i partecipanti, dove potranno assaggiare proprio “l’acquacotta” della tradizione maremmana, il gruppo si sposterà a Rocchette di Fazio, piccolo gioiello di architettura medievale nel vicino comune di Semproniano, forse avamposto dell’ordine dei Templari.

Maggiori informazioni scrivendo  ad info@confcommerciogrosseto.it.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it