Quantcast
Connect with us

Attualità

Nell’avvicinarsi al Natale, sabato 18 dicembre due segni belli saranno offerti dalle parrocchie di Roselle e di San Francesco.

Published

on

La comunità parrocchiale di Roselle propone, infatti, anche quest’anno il presepe vivente. Pur nei limiti legati ancora allo stato di emergenza covid, sarà comunque vissuto un momento di fede e di devozione attorno al presepe, per rinnovare la consapevolezza che crediamo in un Dio che si chiama Emmanuele: Dio-con-noi.

Il presepe vivente sarà proposto alle ore 17.30 nell’area all’aperto retrostante la chiesa dell’Immacolata. “Celebreremo la Messa all’interno della capanna proprio come volle fare Francesco d’Assisi a Greccio la notte di Natale del 1223 – spiega il parroco don Pier Mosetti – Al termine ci sarà un breve momento recitato per richiamare quel che accadde a Greccio, quando Francesco d’Assisi radunò il popolo per ri-presentare e rivivere con loro quanto i Vangeli narrano della nascita del Salvatore. Nella grotta ci saranno un bue ed un asinello veri e poi raffigureremo la scena della Natività, mentre i bambini del catechismo proporranno dei canti imparati durante l’Avvento”. Saranno allestite, tutt’intorno, anche delle capannette, ci sarà il mercatino delle donne della parrocchia e qualche antico mestiere.

Sempre sabato, nella parrocchia di San Francesco, dopo la Messa delle 18 i frati inaugureranno il grande presepe allestito anche quest’anno nel chiostro del convento. E’ un appuntamento che ormai si ripete da anni e che ha creato affezione e attesa nei grossetani, che in tanti – durante le feste natalizie – visitano la sacra rappresentazione, affascinati anche dalla presenza di un somarello e di alcune pecore. “L’inaugurazione del presepe – dicono i frati – sarà preceduta da un pomeriggio di festa coi ragazzi del catechismo, mentre assieme al presepe del chiostro, inaugureremo anche un mercatino dei presepi dei bambini”.

I frati con alcuni volontari stanno lavorando da settimane per realizzare il presepe, che quest’anno presenterà anche alcune novità scenografiche. Il 6 gennaio, poi, alle 15.30 i parrocchiani daranno vita al presepe vivente, che interesserà anche la piazza antistante la chiesa del centro storico, dove saranno allestite antiche botteghe. Poi alle 18.30 la Messa solenne con l’arrivo dei Magi.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it