Quantcast
Connect with us

Ambiente

Emergenza sanitaria, FDI: ‘Siamo al collasso, manca personale sanitario e infermieristico’

Fabrizio Rossi: “Assunzioni a rilento da parte di Estar e Regione, mentre la Pandemia dilaga”.

Published

on

Fabrizio Rossi, presidente regionale di Fratelli d'Italia Toscana

“Dopo il grido d’allarme lanciato nelle scorse settimane dai sindacati, adesso registriamo quello delle professioni infermieristiche della provincia di Grosseto, che per bocca del loro presidente Nicola Draoli, mettono il dito nella piaga, quella relativa alla carenza di personale sanitario e infermieristico nelle strutture sanitarie della nostra provincia, problematica che Fratelli d’Italia aveva più volte denunciato in un recente passato”, così Fabrizio Rossi, coordinatore regionale Fratelli d’Italia Toscana.

“La musica, o meglio il grido di dolore è sempre lo stesso. – commenta Rossi – Manca personale sanitario, mancano gli infermieri, manca un po’ tutto: e i numeri dell’emergenza e dei contagi da Covid-19 aumentano inesorabilmente ogni giorno sempre più. Purtroppo, a fare le spese sono come sempre quelli che stanno in prima linea: i professionisti del comparto della sanità. Lavoratori che pagano con sacrificio e sulla loro pelle, i danni della cattiva gestione e mala programmazione in termini di assunzioni del personale sanitario, che la Regione Toscana, con gli assessorati alla sanità a guida Pd hanno fatto negli anni. Personale prima promesso, ma ancora non arrivato”.

“Inoltre, a quest’ultimi, si aggiungono le moltissime lamentele da parte di cittadini e delle fasce più deboli e fragili della popolazione, che si ritrovano a subire inermi i tanti disservizi e danni causati da chi da sempre gestisce la sanità pubblica in Toscana”.

“Siamo vicini al personale infermieristico e sanitario. La forte preoccupazione esternata dal presidente del collegio grossetano, Draoli che difende tutti gli infermieri è comprensibile e giusta. Occorre intervenire subito, con nuove assunzioni di personale, prima che tutto il comparto arrivi al collasso. Regione, Asl, Estar, assessore alla Sanità si diano una mossa, il tempo scorre. I cittadini toscani e maremmani hanno bisogno, oltre che di risposte immediate, anche di cure e tutela della salute”, conclude Fabrizio Rossi.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it