Quantcast
Connect with us

Attualità

Consiglio comunale Roccastrada: ‘Cambiare in Comune’ abbandona l’aula in segno di protesta

Mario Gambassi: “Con il collega della Lega, Lorenzo Piras abbiamo abbandonato la seduta e depositato agli atti una dichiarazione firmata con le motivazioni”.

Published

on

Questo il testo della dichiarazione depositata.

“Noi come gruppi di opposizione, lista civica “Cambiare in Comune” e il gruppo “Lega Salvini Premier” abbandoniamo questo consiglio comunale in segno di protesta e chiediamo che questa nostra dichiarazione relativa alle motivazioni, che ci spingono a fare questo gesto venga messa agli atti.

La motivazione principale è quella che ancora una volta ci troviamo a votare gli argomenti dell’Odg a “mosca cieca” perché la documentazione relativa all’approfondimento degli argomenti del consiglio, ci vengono forniti in tempi ristrettissimi (a volte mancanti) che non ci permettono di poterli esaminare in modo esaustivo per poter dare un nostro giudizio, un nostro contributo. Addirittura, in alcuni casi, li troviamo sulla stampa in tempi antecedenti della seduta del consiglio, dando per scontata la loro approvazione.

Altra segnalazione che facciamo è quella alla tempistica non rispettata sulle interrogazioni che, come gruppi di opposizione, vi abbiamo fatto: ci sono alcune presentate da oltre 60 gg. Le domande di chiarimenti che, come consiglieri comunali vi portiamo sono le domande dei cittadini di cui siamo portavoce e non rispondere significa offendere l’intera comunità.

Noi come gruppi di minoranza, fino ad ora, abbiamo cercato di fare una opposizione costruttiva nel rispetto del nostro e vostro ruolo, con la nostra funzione politica di controllo ponendo sempre domande legittime all’amministrazione, spesse volte ci siamo trovati di fronte a votare elementi di variazioni di bilancio (ed oggi c’era da votare anche un debito fuori bilancio), tutte situazioni che a volte hanno dimostrato una mancanza di visione amministrativa, ma noi non abbiamo mai usato una dialettica ostruttiva.

Di fronte a questa mancanza di rispetto riteniamo opportuno abbandonare l’aula denunciando queste continue carenze non solo di forma, ma anche di sostanza, ribadendo che queste segnalazioni verbalmente le avevamo già fatto notare al Sindaco Limatola, ci riserviamo di inoltrare suddetta segnalazione agli organi competenti”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it