Quantcast
Connect with us

Ambiente

Torna Sabato Trek l’iniziativa Terramare per valorizzare i borghi della Maremma in inverno e camminare nei bellissimi sentieri di bosco, il pomeriggio, aspettando il tramonto

Published

on

L’iniziativa giunta alla quarta edizione – afferma Maurizio Zaccherotti, Presidente associazione Terramare – vuole coniugare sport, escursionismo, cultura e socialità. Quest’anno l’iniziativa che parte questo venerdì 5 febbraio, è dedicata ai “Castelli di Maremma”. La scelta di organizzare le escursioni il sabato pomeriggio non è a caso, l’obiettivo è dare un’alternativa a tutti coloro che dopo il lavoro vogliono uscire e godersi i monumenti naturali e storici di Maremma spesso sconosciuti o vissuti solo nel periodo estivo. Vogliamo rivitalizzare gli antichi borghi assopiti dalla stagione invernale. Vogliamo condividere con gli escursionisti la gioia di un tramonto visto dal bosco piuttosto che da una terrazza panoramica. Vivere il giorno fino all’ultimo raggio di sole, per poi rifugiarsi in paese e concedersi un aperitivo e fare socializzazione che in questo periodo è molto utile”.

La prima tappa di Sabato Trek che conta 4 appuntamenti in totale nel mese di febbraio, porterà l’associazione Terramare a scoprire l’antico convento di Monte di Muro (XV sec.) partendo dal paese medievale di Scarlino (sabato 5 febbraio). La seconda tappa invece vede protagonista l’antico borgo medievale di Montemassi e relativo castello (luogo ricordato per il famoso ‘assedio’ di Guidoriccio da Fogliano). Da qui gli escursionisti partiranno alla scoperta di una valle misteriosa, quella del torrente Asina (sabato 12 febbraio). La terza tappa sarà a Sasso d’Ombrone anticamente chiamato “Sasso di Maremma”. Un itinerario che valorizza l’antica via dell’acqua che collegava il paese al fiume Ombrone, quindi al castello di Monteverdi (sabato 19 febbraio). L’itinerario rientra nell’ambito dei sentieri selezionati per la Guida sulla navigabilità e sentieri di Valle Ombrone, realizzata da Terramare. Sabato Trek chiuderà con la quarta tappa a Pari e Monteacuto, nel Comune di Civitella Paganico per valorizzare un territorio poco conosciuto, a cavallo tra la Maremma e il senese, antica dimora dei conti dell’Ardenghesca. L’escursione si concluderà con una gradevole visita e bagno alle cascate naturali del Petriolo (sabato 5 marzo).

Per quanto riguarda la prima tappa di Sabato Trek in programma per il  5 febbraio queste le info:

Luogo di ritrovo: Scarlino –  parcheggio pubblico Via Belvedere – 42.901378,10.848240
Orario di ritrovo e partenza: 14.30

Itinerario di media difficoltà

Lunghezza percorso: circa 7,5 km

Cosa indispensabile portare: scarpe da trekking, almeno un litro d’acqua, kway.

Quota di partecipazione: 10 €, bimbi fino a 12 anni non pagano – prenotazione obbligatoria su www.terramareitalia.it

Al termine dell’escursione aperitivo sociale in paese (non compreso nella quota di partecipazione).

Note: possibilità di portare i cani al guinzaglio

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it