Quantcast
Connect with us

Attualità

Giglio: contagi in calo, la scuola elementare riapre i battenti

Published

on

scuola-elementare

Scendono vistosamente i contagi sull’isola e la situazione si va piano piano normalizzando. 40 positivi rispetto ai 50 della scorsa settimana sono il segno che il piccolo focolaio scoppiato nella scuola primaria si sta lentamente risolvendo. E con loro migliorano i genitori incappati nel contagio per contatto con i loro rispettivi figli.

A questo punto si può tranquillamente affermare che la diffusione del virus e soprattutto gli effetti conseguenti, grazie alle vaccinazioni quasi-massive della popolazione, sono stati meno aggressivi rispetto a quanto accadde circa 15 mesi fa.

Sono state pubblicate, inoltre, in Gazzetta Ufficiale, le nuove misure per lo svolgimento in sicurezza delle attività scolastiche, entrate in vigore lo scorso 5 febbraio. Il nuovo decreto infatti prevede modifiche sulle misure di quarantena e sull’auto-sorveglianza per i contatti con casi di infezione da SARS-Covid19.

Per questo motivo è stato disposto il rientro in presenza di tutte le classi della scuola primaria di Giglio Castello a partire da martedì 8 febbraio. Conseguentemente anche la mensa scolastica riprenderà il servizio con le modalità precedenti al contagio.

Si precisa, oltre a ciò, che durante la frequenza sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina FFP2 fino al decimo giorno successivo all’ultimo caso di positività. Gli alunni risultati positivi e posti in quarantena, potranno rientrare a scuola se esibiranno l’attestato di fine isolamento rilasciato dall’A.S.L. oppure, in mancanza di ciò, se mostreranno l’esito del tampone negativo effettuato da almeno 24 ore.

Per quanto riguarda la scuola, i vaccinati non andranno più in Dad e si annuncia, con le nuove disposizioni, una tempistica per il superamento delle restrizioni vigenti.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it