Quantcast
Connect with us

Attualità

Magliano, emozione e commozione nella cerimonia di cambio del Comandante della Polizia Municipale

Published

on

Una cerimonia in cui non sono mancati momenti di emozione e di commozione. E’ quella che ha visto il cambio di comandante della Polizia Municipale di Magliano in Toscana. A Stefano Venturelli, che va in pensione dopo oltre trenta anni al servizio della comunità locale subentra Guido Innocenti, vincitore del recente concorso e che dal 2019 è già in forza all’amministrazione maglianese, lavorando nel settore dei servizi demografici. “A Stefano Venturelli – ha affermato il Sindaco Diego Cinelli- mi legano molti ricordi, sia umani che professionali. Con lui abbiamo condiviso situazioni importanti, a partire da quelle azioni di protezione civile che, negli ultimi anni, hanno coinvolto il territorio, ricordo la notte del crollo delle Mura di Magliano, un momento in cui abbiamo dovuto mantenere la giusta lucidità nonostante che, da maglianesi, stavamo vivendo un momento particolarmente amaro e triste, oppure le nottate passate al ponte di Sant’Andrea con l’Albegna in piena temendo di rivivere la tragedia del 2012. A lui subentrerà Guido Innocenti, persona estremamente qualificata, che conosciamo per essere in forza a questo comune dal 2019, ma che è, per curriculum e per capacità personali, in grado di condurre le sfide future che attendono la Polizia Municipale, ma anche di coordinarsi al meglio con le altre forze di polizia”. Presenti alla cerimonia il consigliere provinciale Valentino Bisconti, in rappresentanza del Presidente Francesco Limatola, il sindaco di Scansano Maria Bice Ginesi e il vicesindaco di Monte Argentario, comune di residenza del nuovo comandante, Erasmo Quon Vincenzo. Con loro anche il vicesindaco di Pitigliano Paolo Mastracca in qualità di moderatore della cerimonia. “Ringrazio tutti i sindaci ed in particolare Diego Cinelli che mi ha voluto come comandante – ha detto nel suo congedo Stefano Venturelli- Essere comandante nel proprio Comune non è mai facile, ma ha anche molti vantaggi per quanto riguarda la conoscenza del territorio. Sono stati anni importanti di collaborazione con le altre forze dell’ordine, a partire dai Carabinieri che ringrazio. Gli attestati di stima ricevuti dimostrano quanto di buono è stato costruito”. Venturelli, così come previsto dalla legge, resterà gratuitamente in servizio per un altro anno a supporto dell’ente e del nuovo comandante. “Ringrazio il mio predecessore – ha detto Guido Innocenti- So che mi attende un ruolo importante, ma sono convinto che un buon comandante lo sia se ha dietro una squadra organizzata e un’amministrazione che lo sostiene. Sono convinto che lavoreremo bene, anche con le altre forze dell’ordine presenti sul territorio”. Valentino Bisconti ha salutato il nuovo comandante e celebrato quello uscente, a nome anche del presidente della Provincia. “La sicurezza dei cittadini è indispensabile per avere sviluppo e crescita.
Auguro un buon lavoro al nuovo comandante e ringrazio il comandante uscente.
Uomini e donne che, nonostante le difficoltà, svolgono un importante servizio, garantendo ai nostri comuni quella vicinanza delle istituzioni che contribuisce ad aumentare la percezione di sicurezza nei cittadini. Come amministrazione provinciale siamo pronti a collaborare con il Comune e la nostra polizia provinciale a farlo con quella municipale di Magliano. Mai come in questo momento è importante fare rete tra le istituzioni”. Ad allietare l’evento le note del Corpo Bandistico “Giuseppe Verdi” guidato dal maestro Riccardo Stringardi.

Notizie sportive





I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it