Quantcast
Connect with us

Arte

La Dogana dei Paschi nei testi di Davide Cristoferi: presentazione alla Fondazione Polo Universitario Grossetano

Published

on

Giovedì 17 febbraio alle ore 15,30 nell’Aula delle Colonne della Fondazione Polo Universitario Grossetano verrà trattato un tema molto importante per la storia del territorio maremmano: lo sviluppo della Dogana dei Paschi, con i relativi Statuti promulgati dalla Repubblica Senese e dal Granducato di Toscana.

Verranno presentati due libri di Davide Cristoferi, frutto del lavoro di ricerca pluriennale svolto nell’ambito del Dottorato in Storia medievale conseguito presso l’Università degli studi di Siena e del progetto di ricerca Transumanza e Territorio in Toscana, finanziato dal Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni culturali e dall’École française de Rome.

La Dogana dei Paschi di Siena fu una delle istituzioni politiche ed economiche più rilevanti per la storia della Toscana e della Maremma fra Medioevo ed età moderna, perché incaricata di governare il flusso transumante e di curare la tassazione del bestiame proveniente dagli Appennini, attraverso il monopolio dei pascoli situati tra le attuali province di Grosseto e Siena. In tale contesto, le ricerche di Cristoferi vertono sull’interazione fra gli aspetti di «costruzione umana» quali la Dogana dei Paschi di Siena e lo sviluppo dell’allevamento transumante, gli eventi avversi e il paesaggio produttivo e demografico della Toscana meridionale nel tardo Medioevo fra XIV e XV secolo, con uno sguardo alle conseguenze di lunga durata di tali dinamiche sul territorio dell’attuale provincia di Grosseto.

I due volumi hanno un importante valore scientifico e per la stessa memoria collettiva delle comunità della Toscana meridionale, ed è per questo che il Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni culturali ha sostenuto le pubblicazioni, che hanno inoltre ottenuto il patrocinio dalle Provincie di Grosseto e Siena e dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena per l’edizione rinnovata degli Statuti della Dogana dei Paschi. 

Questo il programma dell’iniziativa, alla quale parteciperà anche l’autore:

Michele Pellegrini, Professore Associato di Storia  Medievale del Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena

Saluti, introduzione e coordinamento dei lavori 

Roberto Farinelli,  Professore Aggregato di Archeologia Medioevale del Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena

presentazione di: Davide Cristoferi, Il «reame» di Siena. La costruzione della Dogana dei Paschi e la svolta del Tardo Medioevo in Maremma (metà XIV-inizi XV secolo), Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Roma, 2021.

Maura Mordini, Professore Associato di Storia del Diritto Medievale e Moderno del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena,

presentazione di: Statuti della Dogana dei Paschi di Siena del 1419 e del 1572, a cura di Davide Cristoferi Cristoferi, Associazione studi storici Elio Conti & Editpress, Firenze, 2021.

Si potrà assistere in presenza all’evento se muniti di Green Pass e mascherina FFP2, oppure seguirlo in streaming sul canale You Tube della Fondazione Polo Universitario Grossetano.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it