Quantcast
Connect with us

Ambiente

150 kg di rifiuti recuperati dal fiume Ombrone con gli studenti

Published

on

Terramare in collaborazione con l’ISIS Leopoldo II di Lorena puliscono in fiume Ombrone, nel suo tratto urbano vicino alla città e recuperano oltre 150 kg di rifiuti per la maggior parte di origine agricola. L’iniziativa tenutasi la mattina del 21 febbraio rientra nell’ambito del progetto “Grosseto città di fiume” portato avanti da Terramare assieme a UISP e Comune di Grosseto. La classe terza dell’ISIS ad indirizzo gestione del territorio è stata suddivisa in due sottogruppi che hanno provveduto alla pulizia del fiume sia da terra che dal fiume per mezzo dei gommoni raft dell’associazione Terramare.
“Il coinvolgimento delle scuole nel progetto è sempre stato un aspetto importante – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente associazione Terramare – perchè l’educazione e la formazione rispetto al tema ambiente e promozione del territorio deve necessariamente essere sviluppato tra gli studenti. La nostra iniziativa peciò oltre che offrire un contributo reale alla rimozione dei rifiuti dal fiume, vuole essere soprattutto un’attività formativa per i ragazzi che sperimentano il rafting e allo stesso tempo prendono coscienza delle criticità del fiume”.Il progetto proseguirà con altre iniziative di coinvolgimento delle scuole e della città in generale. Prossimo appuntamento aperto a tutta la cittadinanza e gratuito sarà l’escursione presso gli Usi Civici di Batignano domenica 6 marzo. Un trekking di media difficoltà di circa 7 km per vedere dall’alto i risultati di anni di operazioni di bonifica della piana maremmana e conoscere le peculiarità degli Usi Civici. Prenotazione obbligatoria su www.terramareitalia.it

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it