Quantcast
Connect with us

Ambiente

AdF – Grosseto, lavori di miglioramento infrastrutturale in via Emilia

Martedì 8 marzo continua nel capoluogo maremmano il programma di interventi finalizzati alla distrettualizzazione idraulica e al rifacimento delle camere di manovra, per un investimento di 90mila euro

Published

on

acquedotto-del-fiora-riparazioni

Grosseto, lavori di miglioramento infrastrutturale in via Emilia. Prosegue nel capoluogo maremmano il programma di interventi finalizzati alla distrettualizzazione idraulica e al rifacimento delle camere di manovra, per un investimento complessivo di 90mila euro.

AdF porta così avanti anche nel capoluogo maremmano il proprio piano di investimenti per il miglioramento infrastrutturale di reti e impianti, in linea con la propria mission di lavorare per il benessere della comunità e del territorio e con gli obiettivi n.6 e n. 9 dell’Agenda ONU 2030.

Riduzione consistente di tempi di disservizio, di numero di utenti coinvolti e della durata degli interventi in caso di manutenzioni o ripristini, oltre all’incremento della sicurezza per gli operatori e alla maggior precisione nell’individuare eventuali perdite sono le finalità di questa imponente serie di lavori.

Martedì 8 marzo ad essere interessata sarà la camera di manovra in via Emilia: l’investimento per questo singolo intervento è di 6mila euro. I lavori determineranno la temporanea sospensione dell’erogazione idrica dalle 8 alle 19 in viale della Pace, via Lombardia, via Sardegna, via Lucania, via Sicilia, via Calabria, via Adamello, via Emilia nel tratto da via della Pace fino alla rotatoria di via Abruzzo, via Abruzzo, via Gran Sasso, via Adriatico, via del Quarnaro, via Capodistria, via Col Caprile, via Monte Grappa, via Pasubio, via Giovanni Manzoni, via Bruno Buozzi, via Gorizia, via Trento, via Aquilea, via Pola e via Fiume. Potrebbero inoltre verificarsi occasionali fenomeni di intorbidimento dell’acqua, che a partire dal ripristino del servizio rientreranno progressivamente con il passare del tempo.

L’eventuale sospensione dell’erogazione di acqua – così come il conseguente ripristino – dipenderà dalla capacità di compenso delle autoclavi e dei serbatoi di accumulo delle singole utenze e potrebbe presentare uno sfasamento temporale rispetto ai tempi indicati, legato proprio a tale capacità.

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it