Quantcast
Connect with us

Attualità

Ciclo “Benefattori di Maremma” alla Fondazione Polo Universitario Grossetano.

Alfonso Ademollo: medico, intellettuale, patriota

Published

on

Giovedì 26 maggio alle ore 16,30 presso l’Aula delle Colonne del Polo Universitario si terrà la prima giornata di studi di un ciclo dedicato ai ‘Benefattori di Maremma‘ e curato dai professori Vinicio Serino e Maura Mordini per il cartellone degli eventi 2022 della Fondazione Polo Universitario Grossetano.

L’incontro è intitolato “Alfonso Ademollo: medico, intellettuale, patriota“, per sottolineare la poliedricità degli interessi di questo personaggio: iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Siena, si arruolò nella Guardia Universitaria Senese (poi Battaglione Universitario Toscano) e, tra 1848 e 1849, partecipò alle battaglie di Curtatone e Novara; dopo la laurea conseguita a Pisa, Ademollo si trasferì a Grosseto nel 1857 come Vicedirettore Sanitario, per divenirvi Direttore del Regio Ospedale dal 1861 al 1895. Qui ricoprì diversi incarichi (tra i quali componente del Consiglio Comunale, del Consiglio provinciale Scolastico, di quello Sanitario e del Comitato Medico provinciale, Presidente dell’Arciconfraternita di Misericordia, Direttore della sezione di Scienze Naturali della Biblioteca e del Museo di Grosseto). Ademollo è stato autore di ricerche e studi ancora attuali, in un vasto campo di interessi: dall’igiene pubblica all’arte, dall’archeologia all’ornitologia o alla storia. I suoi scritti si leggono nei fascicoli del settimanale ‘L’Ombrone’ e in opere monografiche date più volte alle stampe.

L’introduzione ai lavori e i saluti saranno condotti da Claudio Pacella, Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Polo Universitario Grossetano e da Luca Agresti, Assessore alla cultura del Comune di Grosseto. Relatori del convegno saranno Umberto Carini (L’Ademollo patriota e medico), Vinicio Serino (Alfonso Ademollo, un laico illuminato), Roberto Farinelli (Alfonso Ademollo e l’epigrafia post-classica in provincia di Grosseto), Pietro Giovacchini (Alfonso Ademollo. Un naturalista del suo tempo), Francesco Angelini (Alfonso Ademollo e il conte assassino) e Maura Mordini (La morte del conte Umberto, tra testo e contesto).

L’ingresso è libero. Obbligatorio indossare la mascherina.

Sarà possibile segure la conferenza in diretta streaming su www.polouniversitariogrosseto.it

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it