Quantcast
Connect with us

Ambiente

Disservizi 6 Toscana, FDI: “Caro Termine prima di sparlare, informati meglio”

Andrea Guidoni, capogruppo FDI comune Grosseto: “Facile per il Pd scaricare le colpe sul nostro assessore Petrucci, per disservizi di altri”

Published

on

fratelli-ditalia-logo

“Troppo facile è la strumentalizzazione fatta da parte del segretario dem Giacomo Termine, quando parla, o meglio sparla a sproposito e senza nesso di causa ed effetto, in merito alla denuncia fatta in un video apparso sui social da parte del Sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, con la quale quest’ultimo sottolinea la non completa ottemperanza da parte di 6 Toscana del contratto di servizio relativo alla raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade, arrecando non solo un notevole danno d’immagine alla città, ma soprattutto enormi disagi e lamentele da parte dei cittadini e turisti che in questo particolare momento sono presenti sul nostro territorio comunale”, afferma il capogruppo Andrea Guidoni, a nome di tutto il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia.

“Facile, – dice Guidoni – scaricare le colpe dei disservizi sul nostro assessore Simona Petrucci, quando Termine, in quanto anche sindaco, sa benissimo che queste colpe un assessore all’Ambiente non ne ha, e le stesse sono da ricercare altrove. Il nostro assessore Petrucci da sempre si è battuta in ogni sede e con ogni mezzo, denunciando gli inadempimenti contrattuali da parte del gestore 6 Toscana”.

“E’ evidente, e sotto gli occhi di tutti, – prosegue il gruppo consiliare FDI Grosseto – che 6 Toscana non effettua e non svolge in toto i servizi, per i quali il comune di Grosseto, e quindi i contribuenti grossetani, hanno già pagato per la pulizia di strade, piazze, marciapiedi, ecc., e svuotamento cassonetti dei rifiuti. Il nostro assessore è da sempre stato ed è tuttora in prima linea nella vigilanza e rispetto delle regole. E’ il primo in provincia, se non in tutta la Regione ad aver creato la figura di ispettore ambientale, al fine di educare i cittadini al giusto conferimento dei rifiuti, e nel monitorare le criticità che via, via vengono segnalate all’ufficio preposto, così che quest’ultimo possa attivarsi in modo celere verso il gestore 6 Toscana per la risoluzione delle stesse”.

“Nel video di Vivarelli Colonna, viene ben ribadito il concetto di responsabilità. – spiega Andrea Guidoni. Questo certamente non da imputare all’amministrazione comunale e al nostro assessore Simona Petrucci, che poco o nulla hanno a che fare su un disservizio fatto da altri. L’unica cosa, come sempre ha fatto l’assessore Simona Petrucci con i suoi uffici, è quella di cercare di tutelare i cittadini, denunciando e segnalando i disservizi di 6 Toscana, con riferimento a quanto imposto nel contratto di servizio di Ato. Tanto per dare il senso del lavoro svolto, l’ufficio ambiente ha gestito circa 1.700 segnalazioni pervenute da parte dei cittadini, tramite gli strumenti messi a disposizione dell’amministrazione comunale con l’app Grosseto Clean, Municipium o attraverso il protocollo Comunale. E tantissime altre sono state segnalate dalla stessa direttamente a 6 Toscana”.

“Rimandiamo al mittente le accuse rivolte al nostro assessore Simona Petrucci, ricordando a Termine che prima di parlare, è meglio che si informi in modo più approfondito. Caro Termine, capiamo benissimo che stai entrando in campagna elettorale, e che gli spot ti servono per farti pubblicità. Ma visto che sei anche un sindaco e come tale sai anche come non funziona 6 Toscana, ti suggeriamo intanto di frequentare in modo più assiduo le sedute di Ato Toscana sud, e soprattutto di rileggere il contratto di servizio che Ato ha firmato con 6 Toscana, … sicuramente ti saranno sfuggite alcune importanti pagine”, conclude il capogruppo di FDI Andrea Guidoni.

Click to comment

Rispondi

Notizie sportive





I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it