Quantcast
Connect with us

Attualità

Svolta storica per la città. Il Comune di Grosseto si è aggiudicato l’asta per l’acquisto del Marraccini, ex cinema e simbolo della città

Published

on

comune-grosseto

Per decenni lo stabile è rimasto in attesa di una soluzione: adesso l’Amministrazione comunale – in linea con il percorso di rivitalizzazione del centro storico – conquista la proprietà dell’edificio, che sarà sottoposto a riqualificazione.  Fondamentale nei prossimi giorni sarà il confronto con i cittadini e le associazioni di categoria, confronto che avverrà a novembre con degli incontri pubblici in cui l’Amministrazione comunale avrà l’occasione per spiegare alla città la propria idea di recupero raccogliendo allo stesso tempo le idee della città. L’obiettivo diventa infatti quello di riqualificare l’immobile – potendo contare anche su un progetto  finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze – riportandolo a vivere, andando di pari passo con altri grandi cambiamenti già in atto (sala Eden, biblioteca comunale Chelliana, la nascita del museo Luzzetti) e di quelli che verranno, basti pensare al Pinqua e agli investimenti, già finanziati, legati al Pnrr.

La giunta di Grosseto

Oltre 400mila euro per pagare le bollette
Il Comune in soccorso delle famiglie

Il Comune stanzia oltre 400mila euro per le famiglie in difficoltà a causa del caro-energia. “E’ una prima misura utile ad alleggerire le spese a carico dei cittadini”, dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Sociale Sara Minozzi.

Il Comune di Grosseto stanzia a finanziamento del contributo una tantum per l’aiuto al pagamento delle bollette dell’energia elettrica “Bonus Comunale Bollette” euro 422.854.

Ecco le caratteristiche per accedere al finanziamento:
essere residenti nel Comune di Grosseto da almeno due anni alla data del 01 ottobre 2022;
avere la cittadinanza italiana oppure la cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea; oppure la cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea, purché in possesso di Permesso di soggiorno CE di lungo periodo in corso di validità (ai sensi del D.Lgs. n. 286/1998 e ss.mm.ii.);
essere intestatari di una utenza di luce domestica o essere iscritto nel nucleo familiare dell’intestatario dell’utenza nell’immobile di residenza
avere un ISEE ordinario in corso di validità senza omissioni/difformità di importo compreso fra gli euro 12.000 e euro 20.000. In caso di omissioni o difformità dovrà essere allegata la documentazione idonea per comprovare la completezza e veridicità dei dati indicati nella dichiarazione.
non beneficiare, al momento della presentazione della domanda, di bonus statali a sostegno dei consumi elettrici.

Importo del beneficio:
ai beneficiari verrà erogato un contributo una tantum di 300 euro.
potrà essere previsto un aumento del contributo fino ad un massimo di 350 euro, unicamente nel caso in cui le domande di accesso non esauriscano l’ammontare delle risorse stanziate.
nel caso in cui le domande presentate superino l’ammontare delle risorse disponibili l’Amministrazione predisporrà una graduatoria delle stesse unicamente sulla base del valore dell’ISEE dando la precedenza ai valori inferiori.

Il link di riferimento sul sito istituzionale del Comune è:
https://new.comune.grosseto.it/web/bandi-e-graduatorie-politiche-della-casa-e-del-sociale/

L’avviso – e tutto il relativo materiale – sarà disponibile già nelle prossime ore. L’Amministrazione comunale provvederà alla pubblicazione dell’avviso per un mese nell’arco del quale potranno essere presentate le relative domande.
“Abbiamo individuato questa misura per aiutare tutti quei cittadini che  pur avendo una situazione economica fragile, non rientrano nelle agevolazioni statali – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore Sara Minozzi –. Ci sembra un primo importante passo, in attesa che anche il Governo centrale si mobiliti su questa materia in modo da tutelare la tutta la popolazione. L’amministrazione conferma così di avere grande sensibilità per le esigenze delle famiglie”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it