Quantcast
Connect with us

Cultura

Massa Marittima. Il Premio Gennai si apre alla partecipazione di scuole, Casa Circondariale e Polo Universitario Grossetano

Redazione

Published

on

Massa Marittima cattedrale

Sarà il 31 marzo 2021 la scadenza per partecipare alla sedicesima edizione del Premio Premio Letterario Mariella Gennai aperto ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori della Provincia di Grosseto, e che si svolgerà a Massa Marittima (Gr).  Un premio nato con l’intento di ricordare l’operato di Mariella Gennai scomparsa a soli 46 anni, una figura che ha lasciato il segno: educatrice in centri per adolescenti e soggetti svantaggiati, consigliere comunale e provinciale. Sono tre i temi che potranno essere scelti dagli autori: il tema libero, quello dedicato a Norma Parenti, la partigiana uccisa dai nazi fascisti nel 1944 nell’anno in cui ricorre il centesimo anniversario dalla sua nascita dal titolo “Norma Parenti: una donna di 23 anni che non esitò a sacrificare la propria vita per difendere la libertà e la democrazia, valori in cui credeva fermamente” e infine quello dal titolo ”L’essenziale è invisibile agli occhi”, una frase tratta da libro  Il Piccolo Principe di Antoine de Saint Exupery.

Il concorso, promosso dal Comune e dalla Commissione pari opportunità di Massa Marittima, oltre che agli studenti è come sempre aperto agli ospiti della Casa Circondariale di Massa Marittima e per la prima volta anche agli studenti del Polo Universitario Grossetano. “Nell’anno in cui la pandemia ha fatto emergere quanto la tutela del diritto all’educazione è fondamentale per lo sviluppo e la stabilità dell’ individuo – commenta Ambra Fontani presidente della Commissione pari opportunità-, l’unico strumento per riuscire ad adattarsi e resistere al cambiamento, il concorso Mariella Gennai, dedicato a “I Giovani, La Cultura, Il Futuro” i tre punti fermi da cui ripartire per ricostruire una nuova società, acquisisce un significato ancora più profondo”.

“Riteniamo che partecipare ad un concorso letterario – aggiunge l’assessore alle pari opportunità Grazia Gucci-, oggi più che mai, costituisca un’esperienza formativa per i ragazzi, un’occasione per mettersi alla prova e per dedicarsi ad un’attività sempre meno consueta come la scrittura, che potrebbe invece rivelarsi interessante e appassionante, per questa ragione invitiamo gli insegnanti a stimolarli alla partecipazione”.

Tutti gli interessati a partecipare dovranno far pervenire all’Ufficio protocollo del Comune, entro il termine perentorio di mercoledì  31 marzo 2021, un plico consegnato a mano, a mezzo posta o tramite corriere. Gli elaborati saranno poi valutati da una giuria espressamente nominata che sceglierà i vincitori a cui andrà un compenso in denaro di 150 euro da spendere in acquisto di libri, materiale informatico o per le arti, mentre all’Istituto di appartenenza andrà sempre la somma di 150 euro. La cerimonia di premiazione, che avrà come ad ogni edizione un testimonial d’eccezione, è prevista per sabato 5 giugno 2021 alle 16,30 presso il Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima. Il bando integrale è consultabile e scaricabile sul sito istituzionale www.comune.massamarittima.gr.it  all’interno della sezione appositamente dedicata o potrà essere richiesto presso l’Ufficio Segreteria al primo piano del Palazzo Comunale. Per ulteriori informazioni: e-mail: premio.mariellagennai@comune.massamarittima.gr.it  o tel. 0566906284.

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it