Quantcast
Connect with us

Attualità

“Grosseto città di fiume”. E’ il progetto organizzato da associazione Terramare e Uisp, insieme all’istituto sportivo Fossombroni e all’amministrazione comunale

Redazione

Published

on

uisp-rifiuti-fiume-ombrone

Hanno partecipato sei classi, con circa 120 studenti coinvolti. Capaci di raccogliere e rimuovere 800 chili di rifiuti dal fiume Ombrone, in località Berrettino. Il progetto prevedeva anche una fase di approfondimento storico culturale sulla città e territorio di Grosseto attraverso escursioni guidate sulle mura e centro storico. Ha poi sviluppato gran parte del lavoro sul fiume Ombrone, individuando dei siti da ripulire dai tanti rifiuti abbandonati da cittadini incivili.

Protagonisti gli studenti delle prime e delle seconde classi del Fossombroni. “Il nostro ruolo come associazioni sportive è quello di promuovere lo sport, l’ambiente e la solidarietà – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente associazione Terramare e vicepresidente Uisp Grosseto- In questo senso valorizzare Grosseto come città di fiume restituendo questo elemento naturale ai cittadini nella sua bellezza, ripulito dai residui di un degrado sociale, non può che renderci entusiasti e stimolati a rilanciare nuovi progetti analoghi”.

“Come indirizzo sportivo questo tipo di progetto fa parte del percorso di crescita pensato per i nostri studenti – aggiunge Amedeo Gabbrielli, responsabile indirizzo sportivo Fossombroni – Abbiamo posto l’attenzione su sport, ambiente e valorizzazione del territorio. Aspetti che riteniamo fondamentali. Questa tipologia di uscita didattica, costruita nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid, va proprio in questa direzione, arricchendo il bagaglio delle esperienze dei nostri ragazzi.

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it