Quantcast
Connect with us

Attualità

Riaperture, Fratelli d’Italia: ‘#BastaCoprifuoco, così penalizzati più della metà delle attività commerciali della ristorazione’

Published

on

Bruno-Ceccherini-fratelli-ditalia

“Il così detto Decreto aperture licenziato lo scorso fine settimana dal Governo, e in vigore da lunedì 26 aprile, con il quale viene confermato il coprifuoco alle 22.00, addirittura fino al 31 luglio, il tutto condito con altre limitazioni tipo l’impossibilità di servire al banco e tavoli interni, non si può certo definire un decreto che va incontro alle attività produttive e commerciali, anzi tutt’altro”, ad affermarlo è Bruno Ceccherini, responsabile provinciale Fratelli d’Italia Grosseto.

“Con questo DL, – prosegue Ceccherini – si continuano invece a penalizzare quegli esercizi, come ristoranti, bar, pizzerie, ecc. che pur trovandosi in zona gialla, si vedono ancora una volta puniti da questa illogica, ma soprattutto devastante scelta, che non uccide solo il commercio e la ristorazione, ma anche l’economia che gli gira intorno creando gravi danni anche all’imminente stagione turistica che viene attesa come un’importante occasione di riscatto per rimediare alle chiusure”.

“Anche se in zona gialla, – spiega l’esponente di FDI – costringere ristoranti, paninoteche, pub, bar, ecc., a dover servire al tavolo solo se dispongono di strutture esterne, con il coprifuoco confermato alle 22.00, e quindi con cena quasi totalmente compromessa, diversamente senza tavoli all’aperto solo asporto fino alle 18.00, è una misura, come l’ha giudicata anche la nostra leader nazionale Giorgia Meloni, folle ed illogica.Il governo, invece di continuare a vessare queste categorie, pensi invece a velocizzare il piano vaccinale, in modo che si possa con più tranquillità gestire la pandemia”.

“Martedì pomeriggio i ristoratori assieme alle altre attività produttive maremmane, – commenta Ceccherini – scenderanno nuovamente in piazza Dante a Grosseto, per manifestare contro queste imposizioni governative, e per gridare al Governo il loro sacrosanto diritto di lavorare”.

“Noi di Fratelli d’Italia, come sempre abbiamo sostenuto le lotte e rivendicazioni di queste categorie. Pertanto, saremo in piazza al loro fianco, per dire ancora una volta #BastaCoprifuoco, basta imposizioni, sì al diritto a lavorare in sicurezza con tutti i protocolli del caso, da parte delle attività economiche e produttive della Maremma”, conclude Bruno Ceccherini.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it