Quantcast
Connect with us

Attualità

“A Poggio Murella lavori su strade, scuola, parchi e cimitero ma Amaddii continua a votare sempre contro”

L’amministrazione comunale di Manciano replica alla consigliera di Minoranza.

Published

on

manciano-paese-panorama

“Parlare senza fare: è questo il modus operandi della consigliera di minoranza Eleonora Amaddii, la quale l’unica cosa che ha proferito in quasi quasi 5 anni di mandato è stata sulle navette di Poggio Murella da e per le Cascate, probabilmente imbeccata da qualcun altro”. Queste le parole dell’amministrazione comunale di Manciano dopo l’attacco a mezzo stampa sul servizio navette attivato anche per i cittadini di Poggio Murella. “Volevamo precisare che quanto asserito dalla consigliera Amaddii – spiega la Giunta Morini – non risponde al vero e che anche in questo caso, come ha bene imparato dai suoi compagni di gruppo, è stato gettato fumo negli occhi dei cittadini con del becero populismo”. “Abbiamo deciso di introdurre la corsa da e per le Cascate del Mulino – afferma l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Valeria Bruni – perché abbiamo ascoltato le richieste dei cittadini e degli operatori turistici di Poggio Murella. Impossibile mettere le navette a servizio di ogni frazione, sarebbe stato un dispendio di energie e costi. Anche perché, purtroppo, nell’ultimo fine settimana abbiamo constatato che nessuna persona da e per Poggio Murella ha usufruito di questo servizio. Spero che nelle prossime settimane possano esserci adesioni”. “Per quanto riguarda la contestazione sollevata dalla Amaddii sulla frazione di Poggio Murella – dichiarano dal palazzo comunale – che venga lasciata indietro da questa amministrazione, noi rispondiamo con i fatti. In questi anni, abbiamo riqualificato la scuola materna con nuove caldaie, messo nuovi giochi negli spazi esterni, installato recinzioni e messo nuovi giochi anche nel parco pubblico; abbiamo ripristinato la viabilità delle strade delle Pergolacce, abbiamo effettuato interventi di riduzione dei movimenti franosi, abbiamo messo in sicurezza le strade urbane con una manutenzione capillare e ordinaria. Per quanto riguarda il cimitero, oltre ad aver sistemato la parte più vecchia, abbiamo realizzato 80 loculi e 40 ossari. Per l’illuminazione pubblica, abbiamo realizzato nuovi impianti sulla strada Sassi Bianchi. Inoltre, non abbiamo mai lasciato sole le associazioni. Ecco le spese a sostegno del mondo associativo: alla Pro Loco di Poggio Murella sono andati 3000 euro solo nel 2020 e 1250 euro alla Filarmonica Mascagni (così come nel 2018 e 2019) e altre 2000 euro sono state erogate da questa amministrazione per le luminarie natalizie. Ricordiamo che è stata questa amministrazione che ha voluto fortemente il passaggio della carovana della Tirreno Adriatico a Poggio Murella per valorizzare la frazione, sulla strada di Marco Pantani e che per l’occasione della corsa ciclistica abbiamo effettuato degli interventi migliorativi sulla carreggiata. In ultimo, per Poggio Murella è in programma la sistemazione del Museo della musica e il rifacimento della toponomastica. Quanto è stato fatto dall’amministrazione Morini è sempre stato votato contro dalla consigliera Eleonora Amaddii che a Poggio Murella cerca solo facili consensi e voti, senza apportare nessun valore aggiunto”.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it