Quantcast
Connect with us

Cultura

La grande musica torna al Manciano Street Music Festival: arrivano Gino Paoli & Danilo Rea

La manifestazione promossa dall’associazione culturale “Diego Chiti” e diretta da Michele Santinelli torna nella formula collaudata lo scorso anno. Dal 22 al 25 luglio grandi nomi della musica italiana al parco pubblico “Mazzini” di Manciano.

Published

on

Anche quest’anno il Manciano Street Music Festival non si arrende al Covid e torna con la formula collaudata la scorsa estate: quattro serate di concerti, che animeranno il parco pubblico “Mazzini” portando nel borgo grandi nomi della musica italiana, mantenendo Manciano sul podio degli eventi culturali di qualità in Maremma.

Da giovedì 22 a domenica 25 luglio, quindi, la grande musica sarà protagonista di una nuova edizione della manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Diego Chiti”, contributo del Comune di Manciano e di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Banca Tema Terre Etrusche e di Maremma e Terme di Saturnia Natural Destination che credono nelle potenzialità del festival.

E tra le quattro serate di questa undicesima edizione, sul palco della manifestazione saliranno, sabato 24 luglio, due grandi della musica italiana: Gino Paoli e Danilo Rea, con lo spettacolo “Due come noi che”.

Il Manciano Street Music Festival

Quest’anno sono previsti, e in via di definizione, anche alcuni appuntamenti di “avvicinamento” alle 4 serate finali, che animeranno le prossime settimane, ma quel che è certo è che nei giorni dal 22 al 25 luglio la musica di qualità risuonerà a Manciano. Come lo scorso anno, anche quella del 2021 sarà una versione del festival diversa rispetto alla consueta programmazione. Una scelta dettata dalla necessità di garantire la sicurezza del pubblico e il rispetto delle norme anticontagio da Covid che prevede l’accesso ai quattro eventi principali solo su prenotazione.

“Il successo della scorsa estate – spiega Michele Santinelli, presidente dell’associazione ‘Diego Chiti’ e direttore artistico del festival – ci ha spinti da subito a lavorare sull’edizione 2021. Purtroppo la situazione pandemica non ci permette ancora di pensare al Manciano Street Music Festival così come lo abbiamo lasciato nel 2019: non possono ancora realizzarsi, infatti, gli spettacoli con street band provenienti da tutto il mondo e le street parade. Per questo abbiamo deciso di riproporre la versione collaudata lo scorso anno: con quattro serate di eventi, diversissimi tra loro, ma davvero di alto livello. Quest’anno abbiamo puntato sulla musica d’autore, a partire da un vero e proprio monumento della musica italiana quale è Gino Paoli, accompagnato al pianoforte da Danilo Rea, icona del jazz italiano, in uno spettacolo di grande suggestione. Sono nomi di lustro che valorizzeranno la manifestazione e speriamo possano essere anche un richiamo importante per i turisti che vorranno visitare il nostro territorio”

Nelle prossime settimane sarà comunicato l’intero programma e saranno fornite informazioni sui costi e le modalità di prenotazione.

Gino Paoli e Danilo Rea in “Due come noi che”

Un concerto unico, a base di voce, pianoforte e improvvisazione. Un prezioso esempio di come due artisti assoluti possano interpretare in modo innovativo alcuni classici della storia della musica italiana e internazionale, con una scaletta aperta che spazia tra le canzoni più amate di Gino, chicche dei cantautori genovesi, l’omaggio alla musica napoletana e a quella francese. Il concerto sarà anche l’occasione per gli spettatori di avere anche un assaggio dal vivo dell’ultimo lavoro discografico di Paoli e Rea, sempre alla ricerca di nuovi stimoli ed esperimenti musicali: i due musicisti sono infatti al terzo capitolo della loro avventura musicale in duo – dopo i fortunati “Due come noi che” e “Napoli con amore”, è di ultima uscita “3”, dedicato ai capolavori della musica francese.

Il loro live ha già collezionato numerosi sold out nei concerti sui palcoscenici più prestigiosi in Italia e all’estero, incantando ed emozionando il pubblico ogni volta. Un successo che di certo non stupisce dato il calibro degli artisti on stage: la voce e il carisma di Paoli, uno dei più grandi autori e interpreti della canzone nostrana, affiancata da uno dei più lirici e creativi pianisti riconosciuti a livello internazionale come Danilo Rea.

Anche per la prossima stagione i due saranno impegnati con un ricco calendario di concerti e con una scaletta che si rinnova di spettacolo in spettacolo con le canzoni più amate di Gino, da “Averti addosso” a “Il cielo in una stanza”, da “Vivere ancora” a “Perduti” passando per “La gatta” e “Come si fa”, insieme a chicche dei cantautori genovesi, che per Gino sono gli amici di una vita: “Canzone dell’amore perduto” e “Bocca di rosa” di De André, “Il nostro concerto” di Umberto Bindi, “Vedrai vedrai” di Tenco e “Se tu sapessi” di Bruno Lauzi.

Per info: www.mancianostreetmusicfestival.com.

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it