Quantcast
Connect with us

Ambiente

Aspettandofestambiente approda a Marina di Grosseto, Gentili: “Con assessora Petrucci per continuare a puntare su educazione ambientale come arma contro il cambiamento climatico”

Published

on

Come da tradizione, #aspettandoFestambiente questa mattina ha fatto tappa a Marina di Grosseto. La terrazza sul mare della città è una location immancabile del tour che gli organizzatori della manifestazione nazionale di Legambiente animano per accompagnare le cittadine e i cittadini all’appuntamento con la sostenibilità che si terrà dal 18 al 22 agosto a Rispescia. All’iniziativa, oltre al coordinatore del festival, Angelo Gentili, ha partecipato Simona Petrucci, assessora all’ambiente del Comune di Grosseto e da sempre vicina alle attività dell’associazione. Durante la mattinata, le educatrici di Festambiente hanno intrattenuto le piccole e i piccoli bagnanti con laboratori all’insegna dell’ambientalismo, per imparare divertendosi.

“In questi anni – ha dichiarato Angelo Gentili – le strade di Festambiente e dell’assessorato all’ambiente del Comune di Grosseto si sono ripetutamente incrociate. Per fare fronte alla crisi climatica, la sinergia tra le amministrazioni locali e le associazioni che si occupano di ambiente è strategica e in Grosseto abbiamo trovato sempre la giusta alleanza e unità di intenti. Il grande impegno sui rifiuti dell’assessora Petrucci sta dando segnali positivi e nel prossimo futuro ci auguriamo che il trend continui ad essere positivo. Aver messo l’educazione ambientale al centro dell’azione dell’assessorato è stata poi una mossa vincente, consentendo a grandi e piccini di comprendere che l’azione dei singoli nella battaglia per fermare la febbre del Pianeta è determinante. Non a caso, l’educazione ambientale sarà al centro della nostra manifestazione che vuole essere la festa di tutti i grossetani e che dal 18 al 22 agosto aprirà i battenti a Rispescia per continuare a parlare di grandi temi sociali ambientali ma anche per mangiare sano e bio, divertirsi e ascoltare tanta buona musica.

Molto significativa anche la collaborazione tra Legambiente, l’assessorato all’ambiente del Comune di Grosseto e l’associazione balneari di Marina di Grosseto nell’ambito del progetto ENI CBC MED Common, coordinato a livello territoriale dall’associazione del cigno e che vuole stimolare il reciproco confronto tra le amministrazioni comunali costiere della Maremma e gli operatori economici per favorire un approccio sinergico e coordinato alla gestione integrata dei rifiuti al fine di ottimizzare sforzi e migliorare risultati e servizi territoriali. Sempre nell’ambito di Common, l’associazione balneari di Marina di Grosseto ha aderito alla campagna di sensibilizzazione Be-Clean per sensibilizzare, attraverso il materiale informativo distribuito, i clienti verso l’importanza di una corretta raccolta differenziata e le conseguenze dei rifiuti abbandonati in ambiente, anche attraverso pagine interattive accessibili da QR-Code. Una sinergia perfetta.”

“Grazie all’impegno costante dell’ufficio ambiente – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore con delega Simona Petrucci – siamo riusciti a raggiungere obiettivi importanti nell’ambito della raccolta differenziata, che ad oggi nel nostro comune supera il 50 per cento. Una soddisfazione che diventa ancora più grande quando vediamo i risultati del lavoro svolto anche dai nostri educatori ambientali, soprattutto nelle scuole. Bambini e ragazzi sono estremamente attenti, capiscono subito come un semplice gesto quotidiano, cioè differenziare, sia sufficiente per fare dei rifiuti una risorsa. Questi giovani sono gli adulti di domani e renderli consapevoli e divulgatori nelle proprie famiglie e nei luoghi che frequentano di queste buone pratiche significa investire sulla tutela dell’ambiente in cui viviamo. Grazie a Festambiente per le opportunità che mette in campo, per la sinergia e la collaborazione con l’Amministrazione e per la capacità di tenere alta l’attenzione su temi tanto importanti.”

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it