Quantcast
Connect with us

Ambiente

Sicurezza a Grosseto: pronti i progetti per venti nuove telecamere

Published

on

telecamere-di-videosorveglianza

La Giunta comunale ha approvato il progetto per l’installazione di nuove telecamere di sorveglianza in città e nelle frazioni, per un investimento di oltre 72mila euro, di cui parte potrebbe arrivare dal bando ministeriale relativo alla richiesta di finanziamenti ad hoc.

“Con queste nuove installazioni – illustra il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – torneremo ad intervenire sulle nostre mura, come nelle nostre periferie e frazioni: più luce e più sicurezza per il cuore antico della città, e telecamere abilitate al sistema di lettura delle targhe per Istia, Montepescali e la zona di Aurelia Antica”.

“Di particolare rilevanza è la parte relativa al Bastione della Rimembranza – dichiara Riccardo Megale, assessore alla Sicurezza  – dove prevediamo di installare, oltre tre videocamere, anche sette pali per illuminazione, così da rendere più fruibile l’area dai cittadini, che è sempre il miglior deterrente a più “losche” frequentazioni”.

“Tra gli scopi previsti dal bando del Ministero dell’Interno, di concerto con il MEF, vi è l’incremento dei sistemi di videosorveglianza per avere un maggior controllo su zone di particolare interesse storico (parco della Rimembranza), piuttosto che zone periferiche della città (zona artigianale Aurelia Antica) oltre alle frazioni (Istia d’Ombrone e Montepescali)” – spiega Alessio Pasquini, Comandante della Polizia Municipale del capoluogo

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it