Quantcast
Connect with us

Attualità

Solidarietà agli agenti della Finanza vittime di una vergognosa aggressione 

Published

on

“Ancora una volta, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, uomini e donne che passano i loro giorni e le loro notti a vegliare per la sicurezza dei cittadini sono stati vilmente aggrediti da delinquenti che, ormai ogni volta, dimostrano di non aver né rispetto della legge, né delle divise che quella legge rappresentano, né più alcuna remora a rispondere con la violenza anche un semplice controllo”. Nelle parole del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna traspare amarezza e sdegno, ma anche volontà di azione.
 “Stanotte – prosegue – una pattuglia di militari della Guardia di Finanza  è stata vergognosamente oggetto dell’aggressione da parte di soggetti stranieri, mentre interveniva per reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti: bottiglie, pancali di legno, sassi, usati contro i finanzieri come armi. Questo non è più tollerabile nella nostra città. Solo la professionalità e il sangue freddo dimostrati ancora una volta dagli agenti hanno consentito di portare a termine con un arresto e il sequestro di droga l’operazione”.
 “Oggi – conclude il Sindaco – siamo a manifestare un plauso per la professionalità mostrata e per il raggiungimento dell’obiettivo, ma ancor più la nostra vicinanza ai finanzieri e il nostro sdegno nei confronti di tali personaggi, che colpiremo con ogni mezzo a nostra disposizione, con nostre attività e, soprattutto, di concerto con la Questura e le altre Forze dell’ordine”.
 La chiusura è però un auspicio amaro: “questi ignobili personaggi, rifiuti della società civile, sono, nonostante gli arresti, prontamente rimessi “su piazza” da giudici e magistrati, nei quali abbiamo piena fiducia ma che ultimamente troppo spesso rendono inutile, con rapide scarcerazioni, il lavoro e il sangue versato dagli uomini che ci difendono ogni giorno”.

Click to comment

Rispondi

Notizie sportive





I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it