Quantcast
Connect with us

Arte

Il Polo culturale Le Clarisse è “Museo di rilevanza regionale”

Published

on

La comunicazione ufficiale è contenuta in un decreto appena pubblicato dal settore Patrimonio culturale, museale e documentario della Regione Toscana e trasmesso al ministero della Cultura: il Polo culturale Le Clarisse di Fondazione Grosseto Cultura è stato riconosciuto “Museo di rilevanza regionale”. Una qualifica che va ad aggiungersi a quelle già ottenute dalle altre strutture museali di Grosseto – il Museo archeologico e d’arte della Maremma e il Museo di storia naturale della Maremma – completando così il circuito di assoluta eccellenza cittadina.

«Questa qualifica – conferma il direttore del Polo culturale Le Clarisse, Mauro Papa – giunge al termine di un percorso che dura da mesi. È senza dubbio un grande successo e rappresenta il riconoscimento a un lavoro che ha impegnato tutta la struttura, sollecitandoci ad evidenziare i nostri punti di forza e a strutturare nel modo migliore alcune attività che erano ritenute necessarie. Adesso comincia una fase nuova, con obiettivi ambiziosi e grandi responsabilità: la rilevanza regionale, infatti, comporta l’accreditamento al Sistema museale nazionale, che richiede criteri ben precisi per tutte le attività del museo, dalla qualità degli eventi alle relazioni con il territorio e gli stakeholder, fino alla ricerca e alla documentazione. Inoltre, potremo accedere più facilmente a finanziamenti pubblici e incidere maggiormente all’interno della rete museale. Tutto questo ci aiuterà ad assolvere sempre meglio al nuovo ruolo che necessariamente i musei hanno assunto dopo la pandemia: non solo occuparsi di conservazione ed esposizione di opere d’arte, ma lavorare per il benessere della comunità in cui operano».

«Il riconoscimento come “Museo di rilevanza regionale” – dichiara il presidente di Fondazione Grosseto Cultura, Giovanni Tombari – testimonia la grande qualità dell’offerta culturale della nostra struttura museale. Non si tratta solo di una qualifica formale: permetterà al Polo culturale Le Clarisse di essere ancora più incisivo nel suo ruolo. Intanto, da parte di tutto il Consiglio d’amministrazione di Fondazione Grosseto Cultura, congratulazioni al direttore Mauro Papa, al personale e ai collaboratori per l’ottimo lavoro. E grande fiducia per il proseguimento dell’attività».

«Il Polo culturale Le Clarisse, museo di rilevanza regionale, si uniforma così al resto del nostro meraviglioso circuito museale, andando a costituire un vero e proprio “fronte della cultura grossetana” – dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Cultura Luca Agresti -. Si tratta di una grande soddisfazione, che si pone nel solco del nostro obiettivo di valorizzare i patrimoni che ci appartengono: un percorso in cui abbiamo dimostrato, insieme, di credere come comunità e che ci vedrà ancora protagonisti in futuro. Congratulazioni al direttore Papa e a tutto il polo Le Clarisse per il prestigioso traguardo raggiunto. Come amministrazione, continuiamo a puntare fortemente sul vasto potenziale culturale della nostra terra, valorizzandolo nel miglior modo possibile a beneficio della collettività».

Click to comment

Rispondi

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it