Quantcast
Alla Fondazione Polo Universitario Grossetano la cerimonia conclusiva del progetto “A scuola di Costituzione”

Alla Fondazione Polo Universitario Grossetano la cerimonia conclusiva del progetto “A scuola di Costituzione”

Redazione Nessun commento

L’1 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, alla presenza di S.E. il Prefetto di Grosseto Dott.ssa Paola Berardino e delle autorità cittadine, si terrà la cerimonia conclusiva della X edizione del Progetto “A scuola di  Costituzione”.

Quest’anno è stato tema dei lavori l’articolo 11 della Carta Costituzionale, che, quando il Progetto è stato realizzato, è diventato drammaticamente attuale – oltre le aspettative degli organizzatori – a causa della guerra in corso.

Le studentesse, gli  studenti e gli insegnanti del Polo Liceale Aldi, del Liceo Rosmini, dell’ITC Fossombroni e dell’ISIS Leopoldo II di Lorena, supervisionati da esperti costituzionalisti messi a disposizione dalla sezione ANPI “Elvio Palazzoli” di Grosseto, hanno affrontato con grande partecipazione ed entusiasmo il compito, articolandosi in gruppi di lavoro su tutti  e tre i principi contenuti nell’articolo 11, quello antimilitarista, quello pacifista e quello internazionalista. I lavori di gruppo si sono svolti nell’ambito del lavoro curriculare delle classi, senza pregiudizio per il tempo-scuola e in modo del tutto gratuito, poichè i costi vivi del Progetto sono stati interamente a carico della sezione ANPI. La supervisione dei lavori è stata articolata in tre seminari sui rapporti tra Resistenza e Costituzione, sull’articolo 11 e sulle sue conseguenze legislative.

Alla cerimonia finale, che si terrà nell’Aula Magna della Fondazione Polo Universitario, prenderanno la parola, oltre alle autorità cittadine (Prefettura, Comune, Polo Universitario), rappresentanti degli studenti e degli insegnanti, a testimoniare la necessità di diventare cittadini italiani nel rapporto con le istituzione democratiche della Repubblica.

Verranno presentati alcuni saggi degli elaborati finali delle studentesse e degli studenti; saranno distribuiti a tutti partecipanti gli “attestati di cittadinanza” e una copia della Costituzione e dello Statuto Regionale, messo a disposizione dalla Regione Toscana. Concluderà la cerimonia il taglio della tradizionale torta tricolore

Leave a comment

Rispondi