Quantcast
Connect with us

Politica

Lolini (Lega): “Giani dovrebbbe ammettere che il sistema per il calcolo del colore delle zone presenta grossi limiti

forse la Toscana ne
è stata penalizzata quando era in fascia rossa”

Redazione

Published

on

mario-lolini-deputato-lega-nord

“Il presidente Giani, dopo la figuraccia fatta dal Governo sui dati forniti dalla Lombardia, dovrebbe ammettere che questo sistema presenta grossi limiti. La Lombardia è stata vittima di questo mancato buonsenso ed è stata costretta a ricorrere al Tar del Lazio per far valere le proprie ragioni e costringere il Governo ad un clamoroso dietrofront. Spero che Giani oltre ad esprimere le sue perplessità faccia presente al suo collega di partito, il sottosegretario Pd Misiani, che prima di attaccare a spada tratta il presidente Fontana dovrebbe fare ‘mea culpa’ e dire che il problema è tutto dell’esecutivo e non scaricare la colpa su chi non ne ha e che è costretto ad un ricorso giudiziario per dimostrare le proprie ragioni”. In Toscana, siamo stati in zona rossa per diverse settimane, con tutti i disagi che questo ha comportato, per colpa di una cattiva gestione del presidente Giani, la Lombardia per un errore dovuto a falle nei sistemi di calcolo dei parametri da parte dell’Iss. Forse farebbe bene anche il presidente Giani a fare un ‘mea culpa’ perché i cittadini e le imprese in Toscana stanno ancora pagando le conseguenze di quelle difficili settimane”.
Così in una nota Mario Lolini, commissario regionale della Lega Toscana, in risposta alla nota del presidente Giani in cui mette in guardia sul metodo di lettura dei dati che vengono inviati al Ministero per stabilire le fasce della varie Regioni.

I più letti di oggi

Copyright © 2020 GSTV24 - GrossetoSport Contatti: email - redazione@gstv24.it